Smile

Non so, oggi butta così… Mi sono fermata solo per un attimo a pensare a papà e al fatto che sono passati 8 anni… 8 anni sono tanti e io non mi rendo assolutamente conto di quanto effettivamente questo tempo sia. A volte mi sembra tantissimo, altre non mi sembra mai successo, altre ancora… Non so.
E’ una delle sensazioni più strane che abbia mai provato, il non saper esattamente collocare un episodio nel tempo o non volerlo fare.
Sarà che con l’arrivo di agosto ci penso sempre… E quest’anno penso a quante cose ho fatto in questi otto anni, quante… Due lauree, triennale e specialista, la pratica, l’esame di stato, la convivenza… Sono così diversa da quella ventiduenne di otto anni fa e comunque in realtà alla fine in tante cose sono ancora esattamente uguale a lei.
Oggi mi viene il nodo alla gola ma sorrido perchè è giusto sorridere. Perchè è successo e ho pianto abbastanza e perchè nonostante questa grossa sfortuna nella mia vita il resto è veramente bello e non ho nulla di cui potermi lamentare.
Quindi archivio questa sfortuna e guardo il sole e sento che è giusto sorridere.

Leave a Reply