Femminismo spicciolo

diamond-hearts-black-large

E quell’enorme clichet della donna che vuole farsi sposare e l’uomo che non vuole.
Discorso venuto fuori proprio sabato sera con qualche coppia di amici in cui, le ragazze, avevano questa “pretesa” e gli uomini, recitando la loro parte, ovviamente no.
E allora ho iniziato a pensarci su: perchè io devo rompere le palle a una persona perchè mi sposi?
Se poi alla fine per sfinimento mi dice di sì io cosa ci guadagno?
Niente.
Se non magari una persona che durante i preparativi, o peggio per tutta la vita, ti borbotta alle spalle che lui avrebbe fatto diversamente, che lui non voleva…
Io mi voglio sposare, un giorno decideremo, in due, di sposarci probabilmente.
Non è che inizierò a rompergli le scatole ripetendo ogni due secondi “Perchè non mi sposi?”.
Ma dico io pensiamo davvero che sia un comportamento… Boh moderno? Dignitoso?
Metteteci l’aggettivo che volete voi.
Io penso che c’è il tempo per tutto e che quando questo tempo deve arrivare arriva. Non ho intenzione di farmi venire il panico perchè ho quasi trentanni e non sono sposata, certe decisioni non si prendono in base all’età si prendono quando si vuole prenderle, siano 20, 30 o 40 gli anni che si hanno sulle spalle.
Boh forse sono strana io ad avere questi pensieri, o forse io ho la fortuna di avere accanto a me una persona diversa da quelle che si trovano accanto le altre, una persona con cui so che potrò prendere con calma certe decisioni quando ci sentiremo di prenderle.
Mi ha proprio stranito però sentire certi discorsi. Non sento l’urgenza di sposarmi nè quella di fare un figlio. Sto per andare a vivere con Carlo quest’anno e voglio godermi la cosa, poi, col tempo succederà tutto quello che deve succedere.

Leave a Reply