Archive for the ‘Tanto per…’ Category

Home sweet home

Oct
2009
25

posted by on Tanto per...

No comments

Voglio una casa tutta mia dove non ci sia nessuno. Non voglio genitori, o fratelli, non voglio amici e forse non voglio neanche il grande amore della mia vita, non voglio nessuno. Voglio esserci solo io, senza un telefono fisso, solo il cellulare per poter vedere chi mi chiama e poter non rispondere, non voglio dover avere mia nonna a pranzo la domenica e non voglio dover litigare con mio fratello.
Voglio una grande televisione un divando dove stendermi la sera, lo stereo e un computer, la dispensa piena della cose che mi compro io, un bagno pieno di trucchi e boccette di shampoo piene e vuote, voglio il letto fatto solo quando mi va, e la roba da stirare che si accumula.
Voglio la macchina del caffè sempre accesa e poter avere sempre le cuffiette addosso. Voglio avere gli orari che voglio e non dover aspettare nessuno.
Voglio girare sempre senza ciabatte, e tenere il riscaldamento sempre altissimo. Le ciotole della casa sempre piene di caramelle e il portatile sempre attaccato alla tv per vedere i telefilm.
Non voglio cugine o parenti il sabato a pranzo, voglio libri cd e dvd sparsi ovunque, voglio il cellulare sempre con la suoneria e la birra sempre in frigo.
Voglio uno stipendio.
Voglio una casetta tutta mia.
Voglio una vita indipendente.

Pointless

Oct
2009
15

posted by on Tanto per...

No comments

Io sono terrorizzata dalle responsabilità, dal dover prendere decisioni e iniziative, quindi se mi sbolognate quintali di lavoro ditemi almeno come farlo!

Sfide

Oct
2009
12

posted by on Tanto per...

No comments

Io non sono proprio una persona semplice… Anzi.
E soprattutto sono una che le cose non le affronta sempre nel modo giusto… Adesso al lavoro poi ho veramente il terrore di tutte queste nuove cose che mi hanno dato da fare: e se non fossi capace?
Penso sempre che potrei fare una cagata enorme, che potrebbero pensare che non so fare niente… Mi sembra sempre tutto troppo grande perchè io sia in grado di gestirlo… Poi magari ci ripenso e facendo un respiro mi convinco che alla fine magari ce la si può fare… La cosa ancora più strana è che penso che, comunque, potrei sempre tagliare la corda e amen, finirebbe tutto: ma quanto è stupido?
Eppure mi tranquillizza sapere che non ho niente di definitivo nella vita, sapere che se anche qui non andasse potrei trovare una via di fuga… Sapere che basta tirare un grosso sospiro e provare a fare il meglio, se andrà bene se no troveremo un piano B.

Doubts

Sep
2009
25

posted by on Tanto per...

No comments

A volte io proprio non capisco la gente.
A volte, forse, non ho neanche voglia di sforzarmi e provarci.

posted by on Tanto per...

No comments

Magari tra due o tre giorni succederà qualcosa che mi porterà a pensare il contrario: probabile.
Ma per ora no, per ora sicneramente è una bella giornata e non dico in generale, cioè anche in generale ma soprattutto al lavoro: mi sto ambientando, e se mi conoscete sapete quanto questo sia difficile e allo stesso tempo importante per me.
Sto bene.
Mi sembra di piacere e mi piacciono le persone, a volte capita di sentirsi fuori posto ma ogni giorno un po’ di meno… Che abbia davvero trovato una strada? Chissà, forse sì, forse no… intanto si prova, non so se sarà il lavoro della vita o meno ma per ora le cose vanno bene e se continueranno andremo avanti.
Si impara sempre qualcosa, qualcosa si sbaglia, si ride e ci si sente in soggezione, ma in fin dei conti è normale, bisogna provare per crescere… E finchè era provare all’università era più semplice, provavi gli esami, se sbagliavi ci rimettevi solo tu.
Qui ti danno delle responsabilità, ti senti giudicata ma anche apprezzata… Forse un po’ sto imparando a capire chi sono!

posted by on Tanto per...

No comments

Aldo Grasso non mi delude MAI…

posted by on Tanto per...

No comments

A volte ci penso, a volte mi confronto e capisco che sei stato la mia salvezza.
Ti amo…

Featuring Recent Posts WordPress Widget development by YD